venerdì 22 agosto 2014 Registrazione   
You are here:  ONCOLOGIA  
ONCOLOGIA

Dal 1 gennaio 2014 il servizio di assistenza domiciliare oncologica è stato assegnato, a conclusione della gara ESTAV che ha valore per i prossimi quattro anni fino al dicembre 2017, alla Cooperativa La Salute con la quale la nostra Associazione si era gemellata in forma reciprocamente esclusiva fin dall'estate 2013. Così tale servizio viene svolto ancora dagli stessi operatori medici e infermieri che avevamo selezionato in questi ultimi due anni e che continuate a trovare agli stessi numeri di cellulare che, per vostra comodità, sono riportati qui sotto 

Medici di turno a domicilio e/o all'Hospice "San Cataldo"
Dott. Carmine Pezzullo  335 1371798
Dott.ssa Cecilia Marini  393 6173191
Dott. Massimo Claudio Mattioli 340 4013651
Infermiera di turno a rotazione
Maria Elena Lipari 335 1371797
Angela Ferrara 335 1371797
Simona Di Grazia 335 1371797

Psicologo

Simone Bernardini 328 7024612

Assistenza Spirituale e/o incontri con Volontari

Richiedere gli accessi alla Segreteria dell'Associazione

0583 331026

335 1371796

Quanto pubblicato sopra è il comunicato ufficiale dell'Azienda USL 2 di Lucca diffuso il 17 gennaio 2014 in una conferenza stampa. 

Come Associazione «Don Franco Baroni» onlus possiamo aggiungere che in vista della gara di Estav Nord-Ovest, di cui fa parte l’Azienda USL 2 di Lucca, relativa alla gestione in global service della struttura polivalente di SAN CATALDO di Maggiano e della proiezione domiciliare hospice per l’assistenza per pazienti oncologici ad elezione palliativa, l’Associazione «Don Franco Baroni» onlus, fin dalla primavera 2013, ha stretto i rapporti con la Cooperativa sociale «La Salute».

Si è così arrivati, prima della gara, a una dichiarazione che prevede un reciproco rapporto di collaborazione esclusiva,  partendo dalla condivisione «di politiche sociali e della consapevolezza che la solidarietà si costruisce mettendo a disposizione della comunità risorse e competenze diverse, pubbliche e private, professionali e volontarie».

Questo percorso, alla scadenza del 1 gennaio 2014, ha portato l’intero staff medico e infermieristico dell’Associazione «Don Franco Baroni» onlus a passare alla Cooperativa sociale «La Salute», e dunque con i medici Cecilia Marini, Carmine Pezzullo e Massimo Claudio Mattioli, e con le infermiere: Maria Elena Lipari, Angela Ferrara e Simona Di Grazia. Così dai prossimi primi accessi domiciliari, verrà consegnato un depliant con i loghi di Azienda USL 2, Cooperativa sociale «La Salute» e Associazione «Don Franco Baroni» onlus dove vengono spiegate le modalità del servizio, i recapiti telefonici che sono rimasti invariati, e naturalmente che si tratta di attività completamente gratuite per i pazienti rientrando nei «Livelli essenziali di assistenza» del Servizio sanitario nazionale.

Da evidenziare che il bando di gara Estav prevedeva espressamente di indicare nel progetto «sinergie territoriali in termini di valore aggiunto attraverso le Associazioni di Volontariato» e così l’alleanza tra l’Associazione «Don Franco Baroni» onlus e la Cooperativa sociale «La Salute» ha ottenuto un punteggio decisamente più alto rispetto ai concorrenti: ben dieci punti.

Ora ci sono quattro anni, fino al dicembre 2017, con possibilità addirittura di estensione per alcuni anni successivi, in cui programmare e migliorare sempre più il servizio di assistenza domiciliare oncologica, anche estendendolo ad attività che sono rimaste in carico all’Associazione «Don Franco Baroni» onlus, a cominciare dall’assistenza psicologica, che è svolta dal dottor Simone Bernardini, il tutto senza dimenticare il ruolo dell’assistenza spirituale quando viene richiesta o il portare sollievo al malato e alla sua famiglia che rappresenta il ruolo degli autentici volontari dell’Associazione e anzi delle Associazioni che hanno fatto rete con la «Don Franco Baroni» onlus.

Un percorso che dovrebbe superare definitivamente anche quelle situazioni poco cristalline che hanno caratterizzato il servizio domiciliare in passato per immotivate e non riconosciute prestazioni svolte da altri professionisti o da realtà non convenzionate. I risultati della gara ESTAV sono stati ufficializzati l'undici dicembre 2013, ecco i motivi del nostro logo: su sfondo rosso la data, su sfondo azzurro gli anni dell'impegno che ci attende nell'assistenza domiciliare oncologica. Grazie a chi ci ha sostenuto e dato fiducia nel segno della legalità e dell'etica

I dati sopra riportati sono relativi ai primi sette mesi del 2014

Per noi non sono numeri ma persone, storie, famiglie, sofferenza. Il nostro impegno continua anche facendo memoria di chi non c'è più ma ha lasciato una traccia importante per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di entrare in contatto con loro


Numeri che confermano la scelta sinergica

 
RASSEGNA STAMPA
 
I depliant del servizio cure palliative
 
Copyright 2009 by DotNetNuke Corporation   |  Privacy  |  Condizioni d'uso